Rimborso Ritardo aereo facile e gratuito! Se sei arrivato tardi a destinazione a causa di un ritardo aereo ed hai subito per tale motivo dei disagi, puoi richiedere un risarcimento. Non tutti sanno che, se il volo aereo arriva in ritardo al passeggero basta esibire il biglietto per chiedere il risarcimento; spetta invece alla compagnia aerea dimostrare la propria correttezza e l’aver garantito tutti i servizi richiesti dalle convenzioni internazionali. Vediamo in dettaglio come procedere e chi ne ha diritto.

Quando il ritardo aereo da diritto al risarcimento?

Il Rimborso ritardo aereo è risarcibile quando il passeggero arriva a destinazione almeno tre ore dopo l’orario di arrivo previsto nel titolo di viaggio.

In questo caso, per i voli in partenza da un aeroporto situato in uno Stato membro dell’Unione Europea, oppure in partenza da un aeroporto di un paese extra europeo ma operato da un vettore europeo, è previsto un rimborso forfettario di almeno 250 euro.

Compensazione pecuniaria europea

Nel 2009 la Corte di Giustizia Europea, con la sentenza Sturgeon (confermata da pronunce successive), ha sostanzialmente equiparato il ritardo aereo alla cancellazione del volo, riconoscendo a favore dei passeggeri vittime di un ritardo all’arrivo non inferiore a 3 ore la compensazione pecuniaria.
Anche in questo caso l’importo dovuto dalle compagnie aeree è commisurato all’ampiezza chilometrica della tratta:

Tale indennizzo tuttavia è escluso in presenza di determinate circostanze, quali ad esempio scioperi, maltempo, o impatto con volatili, che quindi possono considerarsi esonerative per il vettore.

Rimborso Ritardo Aereo
Rimborso Ritardo Aereo

Operiamo per farti ottenere il rimborso per il ritardo aereo che hai subito

Grazie ad un team di professionisti specializzato, Rimborsovoli.it offre ai passeggeri vittime di ritardo aereo assistenza legale gratuita per accertare le cause del ritardo e ottenere dalle Compagnie aeree l’importo dovuto a titolo di risarcimento.
Il nostro intervento, supportato dalla Carta dei Diritti del Passeggero, è del tutto gratuito per l’utente: Rimborsovoli.it si rivale esclusivamente sulle compagnie aeree inadempienti.


I diritti dei passeggeri aerei dell’UE vengono applicati:


Il caso della sentenza Sturgeon – Le parti in causa

La controversia in tale sentenza vedeva da una parte il sig. Sturgeon e la sua famiglia in causa con la compagnia aerea Condor Flugdienst GmbH, dall’altra il sig. Böck e la sig.ra Lepuschitz in casua con la compagnia aerea Air France SA L’accusa era il rifiuto opposto da tali compagnie a offrire una compensazione pecuniaria ai propri passeggeri, dopo averli portati a destinazione con rispettivamente 25 e di 22 ore di ritardo.

Il negato risarcimento
Sia la Condor che l’Air France hanno inizialmente respinto la richiesta, facendo appello a quanto previsto dal Regolamento CE 261/2004, nel punto in cui veniva stabilito che solo in caso di cancellazione di volo i vettori aerei sono tenuti a rimborsare i propri passeggeri. La loro difesa era incentrata sulla causa del ritardo dovuto ad inconvenienti tecnici.

Il punto della Corte Europea

La Corte Europea è intervenuta a far chiarezza. In particolare su:

Infine, la Corte Europea ha dichiarato che un problema tecnico occorso a un aeromobile non può rientrare nella nozione di “circostanze eccezionali”. Il vettore deve sempre risarcire i passeggeri. Questo se non è in grado di dimostrare che il ritardo prolungato sia dovuto a circostanze fuori dal suo controllo. Le circostanze devono risultare inevitabili anche se adottate tutte le misure del caso.

Il risarcimento per il disagio provocato ai passeggeri
Nella sentenza viene, inoltre, specificato che, sia ritardo che cancellazione volo, hanno in comune il disagio provocato ai passeggeri. Un disagio che può essere corrispondente o superiore alle tre ore. Il risarcimento ai passeggeri è pari ad una somma che va dai €250€ ai €600.

Come nasce il servizio di Rimborso Voli per Ritardo aereo

Rimborso Voli è composto da un team di professionisti qualificati e recensiti da utenti soddisfatti. In quindici anni di assistenza legale gratuita, abbiamo ottenuto rimborsi e risarcimenti per ogni tipo di disagio causato dalle compagnie aeree. Ciò include rimborsi sia sui voli che nei servizi a terra.

Dal 2005, rimborsovoli.it si occupa di tutela dei passeggeri offrendo un servizio on-line facile e veloce. Siamo in grado di assicurare a chi vola quanto è dovuto in caso di problemi o disservizi nel trasporto.
Il nostro servizio on line nasce dall’intuizione dell’avvocato Michele Tarquinio. L’avvocato sin dagli studi universitari ha focalizzato la propria formazione sul diritto e la tutela dei consumatori. Rimborsovoli.it è ormai una realtà aziendale professionale che opera su tutto il territorio nazionale e non solo.